Download E-books Storia delle terre e dei luoghi leggendari PDF

By Umberto Eco

QUESTO publication HA RICEVUTO IL SIGILLO AMERICANO DI QUALITÀ QED (QUALITY, EXCELLENCE, layout) ASSEGNATO NELL'AMBITO DEL PUBLISHING INNOVATION AWARDS 2014 CHE GARANTISCE los angeles MASSIMA ESPERIENZA DI LETTURA.

La nostra immaginazione è popolata da terre e luoghi mai esistiti, dalla capanna dei sette nani alle isole visitate da Gulliver, dal tempio dei Thugs di Salgari all’appartamento di Sherlock Holmes.

Ma in genere si sa che questi luoghi sono nati solo dalla fantasia di un narratore o di un poeta.

Al contrario, e sin dai tempi più antichi, l’umanità ha fantasticato su luoghi ritenuti reali, come Atlantide, Mu, Lemuria, le terre della regina di Saba, il regno del Prete Gianni, le Isole lucky, l’Eldorado, l’Ultima Thule, Iperborea e il paese delle Esperidi, il luogo dove si conserva il santo Graal, l. a. rocca degli assassini del Veglio della Montagna, il paese di Cuccagna, le isole dell’utopia, l’isola di Salomone e los angeles terra australe, l’interno di una terra cava e il misterioso regno sotterraneo di Agarttha. Alcuni di questi luoghi hanno soltanto animato affascinanti leggende e ispirato alcune delle splendide rappresentazioni visive che appaiono in questo quantity, altri hanno ossessionato l. a. fantasia alterata di cacciatori di misteri, altri ancora hanno stimolato viaggi ed esplorazioni così che, inseguendo una illusione, viaggiatori di ogni paese hanno scoperto altre terre.

Show description

Read or Download Storia delle terre e dei luoghi leggendari PDF

Similar Art History books

Beauty and Art: 1750-2000 (Oxford History of Art)

What can we suggest once we name a piece of paintings "beautiful"? How have artists spoke back to altering notions of the attractive? which fits of paintings were known as appealing, and why? basic and fascinating inquiries to artists and artwork fanatics, yet ones which are all too frequently missed in discussions of artwork this day.

Architecture in the United States (Oxford History of Art)

American structure is astonishingly diverse. From local American websites in New Mexico and Arizona, and the traditional earthworks of the Mississippi Valley, to the main trendy modern constructions of Chicago and ny, the us boasts 3 thousand years of architectural background. it really is characterised through the variety of its developers and shoppers who contain local American women and men, African, Asian, and ecu immigrants, in addition to well known specialist architects and concrete planners.

Treasuring the Gaze: Intimate Vision in Late Eighteenth-Century Eye Miniatures

The top of the eighteenth century observed the beginning of a brand new craze in Europe: tiny pictures of unmarried eyes that have been exchanged via fanatics or kinfolk. Worn as brooches or pendants, those minuscule eyes served an analogous emotional desire as extra traditional mementoes, akin to lockets containing a coil of a enjoyed one’s hair.

The $12 Million Stuffed Shark: The Curious Economics of Contemporary Art

Why might a wise long island funding banker pay $12 million for the decaying, crammed carcass of a shark? via what alchemy does Jackson Pollock's drip portray "No. five, 1948 "sell for $140 million? exciting and interesting, "The $12 Million filled Shark" is a "Freakonomics" method of the economics and psychology of the modern artwork global.

Extra resources for Storia delle terre e dei luoghi leggendari

Show sample text content

Jasconius scambiato in keeping with un’isola, stampa, 1621 Nel suo De think mundi Onorio di Autun l’aveva descritta come l. a. più amena delle isole: “Vi è nell’Oceano una certa isola detta Perdita, los angeles più bella che vi sia in terra in step with amenità e fertilità, e ignota agli umani. E quando according to caso sia stata trovata, dopo non l. a. si ritrova più, e in keeping with questo è detta Perduta. ” Nel XIV secolo Pierre Bersuire parla negli stessi termini delle Isole lucky, così dette da alcuni “perché solo in keeping with caso e fortuna talora sono trovate, ma se poi si vuole ritrovarle non le si ritrova più”. L’Isola Perduta e mai più ritrovata fu cercata da molti, specie dopo che los angeles scoperta del capo di Buona Speranza e dell’America ebbe acceso negli animi l. a. febbre delle esplorazioni; e qualcuno pretese di averne almeno individuato los angeles posizione, according to cui quando, il four di giugno dei 1519, Emanuele di Portogallo rinunziò in favore della Spagna, col trattato d’Evora, a ogni suoi diritto sulle isole Canarie, l’Isola Perduta o Nascosta fu espressamente compresa nella rinunzia. Nel 1569 Gerardo Mercatore los angeles segnava ancora sulla sua mappa. Chi ha coffee nel mondo contemporaneo il senso di nostalgia according to l’Isola Non Trovata è stato Guido Gozzano. IL PARADISO NEL NUOVO MONDO l. a. high quality del Medioevo viene fatta coincidere, consistent with convenzione ormai assestata, con l. a. scoperta dell’America, nel 1492, e pertanto Colombo viene visto come il primo uomo del mondo moderno. Anzi, una credenza popolare dura a morire ritiene che egli fosse stato il primo a sostenere, contro l’ostilità generale, che los angeles terra fosse rotonda. Si tratta di una sciocchezza perché – come abbiamo visto nel primo capitolo – che los angeles terra fosse sferica lo sapevano già i greci ed period stato pacificamente accettato (almeno a livello dei dotti) dalla cultura medievale. Colombo riteneva come tutti che los angeles terra fosse tonda e come tutti ai suoi tempi riteneva che fosse motionless al centro dell’universo, visto che l’ipotesi eliocentrica di Copernico verrà pubblicata nel De revolutionibus orbium coelestium più di cinquant’anni dopo los angeles scoperta dell’America. Ma i calcoli di Colombo sulle dimensioni della terra erano sbagliati – e avevano ragione i suoi avversari che pensavano che los angeles distanza tra los angeles Spagna e le top propaggini di quel Levante, che Colombo voleva raggiungere in line with il Ponente, fosse talmente ampia da non poter essere superata (naturalmente né loro né Colombo supponevano che in quello spazio di oceano stesse il continente americano). In verità il primo protagonista della modernità period uno degli ultimi personaggi del Medioevo, ovviamente incline a una interpretazione letterale delle Scritture. Una delle idee fisse del genovese nel cercare di raggiungere quello che lui credeva l’estremo Oriente period quella di ritrovarvi il paradiso terrestre. Un libro che l’aveva profondamente influenzato period stato l. a. Ymago mundi del cardinale Pietro d’Ailly (e abbiamo ancora l. a. copia personale del genovese con le sue annotazioni manoscritte a margine) dove si ripetevano tutti i luoghi comuni sul giardino dell’Eden.

Rated 4.52 of 5 – based on 15 votes